XX Incontro di Cori e nona rassegna corale laurentina.

CANTO
…Ecco l’aria precipitare fino a corde ora socchiuse e distaccate, ora tese l’una verso
l’altra per trasformare il respiro in un suono.
Canto: magia di un soffio che diventa un concento di toni e armonie. Arcobaleno di
voci, trionfo di universi sonori.
                                                                Suellen Giacomi (Maggio 2015)

Il Gruppo Corale Sassocorvaro- Montefeltro ha dato vita al consueto
appuntamento con l’Incontro di Cori, tradizione ormai consolidata ed
irrinunciabile, giunto alla sua XX edizione: vent’anni di incontri musicali con
realtà corali provenienti da varie parti d’Italia, d’Europa e del mondo.
Dopo aver fatto gli onori di casa, proponendo brani come Una Formica (tratto
dalla celebre commedia musicale Aggiungi un posto a tavola), La vita è bella
(Nicola Piovani- Trascr. Michele Mangani) e ricordato anche i cento anni dallo
scoppio della prima guerra mondiale con La Grande Guerra (AA.VV. – Trascr.
Michele Mangani), la corale sassocorvarese ha dato spazio agli ospiti di
quest’anno: il Voestalpine Chor Linz che ha proposto un repertorio tradizionale
austriaco e l’Ensemble vocale “Emozioni Incanto” di Padova che si è esibito in
belle elaborazioni del repertorio classico napoletano come Luna Rossa e Torna a
Surriento oltre a proporre l’ascolto di Gershwin (Embraceable you) e anche di
classici del cantautorato anni ’60-’70 come Bob Dylan (Blowin in the wind).
Il Gruppo Corale Sassocorvaro- Montefeltro è inoltre stato invitato a prendere
parte alla nona Rassegna Corale Laurentina, che si è tenuta il 23 maggio, nella
stupenda cornice del teatro Mario Tiberini di S. Lorenzo in Campo.
Le corali ospiti sono state accolte dal Coro “Jubilate” (S.Lorenzo in Campo) che
ha aperto la rassegna con An irish blessing (james E. More, J.); a seguire, il Coro
“Francesco Tomassini” (Serra de’ Conti) che ha iniziato la sua performance con
un repertorio molto classico e solenne (Ave Maria -G. Aqulanti, Pater Noster –
Nikolai Kedrov) per poi concludere con la gradevolissima ed encomiabile
esibizione di Insalata Italiana- parodia d’una scena d’opera di Richard Genée,
davvero una “sfiziosissima, ricca insalata” delle coloriture vocali e delle
dinamiche che caratterizzano l’opera italiana. A concludere la rassegna il nostro
Gruppo Corale Sassocorvaro- Montefeltro che ha visto la sua esibizione
impreziosita dalla chitarra di Giacomo Baldoni, dal basso di Alessandro Magi e
dalle percussioni di Matteo Baldoni.
La bella accoglienza del Coro “Jubilate” non poteva mancare di concludersi in un
clima di festosa, canora convivialità.
Suellen Giacomi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *